Ora puoi scegliere la frequenza delle notifiche

image

Da qualche parte devo aver letto che la comunicazione per email resta la spina dorsale di qualsiasi applicazione web. Ho subito fatto mia l’idea: tutti i siti che sviluppo prevedono la possibilità di avere notifiche per email su ciò che succede in quell’angolo di web.

Lo stesso ho fatto per Contiamoci: le notifiche del feed delle attività vengono inviate anche per email. Fino a ieri ogni utente poteva scegliere fra il digest giornaliero o quello immediato.

Da un paio di giorni ogni utente ha più scelta e può decidere tramite il proprio profilo di ricevere le notifiche:

  • Immediatamente, cioè appena le cose accadono
  • Una volta al giorno, in genere di pomeriggio
  • Due volte alla settimana — martedì e venerdì
  • Una volta alla settimana, il mercoledì

Contami e lo farò. I nuovi bottoni delle azioni che puoi fare su Contiamoci

Buone pratiche già fatte e quelle ancora da fare.

C’é una cosa che noi, che stiamo progettando e costruendo Contiamoci, dobbiamo fare più di tutto: ascoltare gli utenti. Metterci lì, orecchie dritte, e appena capiamo che qualcosa non è come dovrebbe essere, correggere il tiro. Così da questa sera Contiamoci dà una possibilità in più: quella di esprimere desideri (bello, eh?).

Ci eravamo accorti che alcuni utenti davano il “Contami” anche a buone pratiche che ancora non stavano facendo. Niente di sbagliato, ma per Contiamoci è importante distinguere tra le pratiche già in atto e quelle che lo diventeranno in futuro.

Così il pulsante “Contami” si è sdoppiato:image

  • il pulsante sopra (“La faccio già”) serve per dire che state attualmente mettendo in atto una buona pratica;
  • quello subito sotto (“La farò”), invece, per dire che vi piacerebbe incominciare.